Normative

NORMATIVE VIGENTI

Riportiamo le normative dei dispositivi anticaduta secondo gli ultimi aggiornamenti nazionali e regionali.

NORMATIVE TECNICHE:
L’installazione e l’uso nel rispetto di una o dell’altra normativa attengono esclusivamente le modalità di utilizzo del dispositivo anticaduta stesso:

UNI EN 795:2012 e UNI CEN/TS 16415:2013
• Dispositivo installato in modo da essere rimovibile dalla struttura

UNI 11578:2015
• Dispositivo installato in modo permanente

NORMATIVA NAZIONALE:
La norma nazionale di riferimento per la sicurezza dei lavori in quota e il Decreto Legislativo n.81 del 09.04.2008
“Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” (coordinato con D. Lgs. N.106 del 03/08/2009, L. n.133 del 06/08/2008 conversione del D.Lgs. n.112/2008, L. n.129 del 02/08/2008 conversione del D.Lgs. n.97/2008).

NORMATIVE DISPOSITIVI ANTICADUTA REGIONALI:
Ogni singola regione, provincia, comune o Enti con funzione specifica di prevenzione e controllo della sicurezza sui luoghi di lavoro possono disciplinare ulteriormente l’argomento in materia di sicurezza dei lavori in quota, emanando Leggi Regionali, Delibere e Circolari validi nella propria zona di competenza, ai quali i tecnici e gli installatori devono fare riferimento operando in tali aree.

Regione TOSCANA
Delibera della Giunta Regionale n. 191 del 20/03/2006
Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 62/R del 23/11/2005


Regione LOMBARDIA
Decreto n. 119 del 14/01/2009
Circolare della Regione Lombardia n. 4/SAN/2004 del 23/01/2004
A.S.L. Sede Provinciale INAIL di Bergamo
Prevenzione del rischio di caduta dall’alto durante lavori di manutenzione sulla copertura di edifici –
Dispositivi di ancoraggio sulle coperture.


Regione VENETO
Delibera della Giunta Regionale n. 2774 del 22/09/2009.


Regione FRIULI VENEZIA GIULIA
“Linee Guida per la prevenzione del rischio di caduta dall’alto” approvate dal Comitato Regionale di Coordinamento il 05/09/2006.


Regione LIGURIA
Legge Regionale n. 5 del 15/02/2010.


Regione PIEMONTE
Legge Regionale n. 20 del 14/07/2009 art. 15.


Regione EMILIA ROMAGNA
Legge Regionale n. 2 del 02/03/2009.
A.S.L. di Reggio Emilia -Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro
Proposta di integrazione dei Regolamenti Edilizi comunali. Requisiti Cogenti RC 4.3 “Sicurezza nella manutenzione” aggiornato al 10/03/2006.


Regione UMBRIA
Delibera della Giunta Regionale n. 1284 del 28/10/2011.


Provincia Autonoma di TRENTO
Legge n. 3 del 09/02/2007
Decreto del Presidente della Provincia n. 7-114/LEG del 25/02/2008
ISPESL – Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza sul Lavoro
LINEE GUIDA per la scelta, l’uso e la manutenzione di dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Settembre 2004


Regione CAMPANIA

Legge regionale 20 novembre 2017, n. 31.
“Disposizioni in materia di prevenzione e protezione dei rischi di cadute dall’alto nelle attività in quota su edifici. Modifiche alla legge regionale 27 febbraio 2007, n. 3 (Disciplina dei lavori pubblici, dei servizi e delle forniture in Campania)”

Regolamento regionale 4 ottobre 2019, n. 9.
“Disposizioni concernenti la prevenzione dei rischi di caduta dall'alto per il contenimento degli eventi infortunistici nel comparto edile.”


Regione SICILIA

ASSESSORATO DELLA SALUTE
DECRETO 5 settembre 2012.
Norme sulle misure di prevenzione e protezione dai rischi di caduta dall’alto da predisporre negli edifici per l’esecuzione dei lavori di manutenzione sulle coperture in condizioni di sicurezza.

Assessorato Regionale della Salute
CIRCOLARE n.1304
Indicazioni per l'applicazione del Decreto dell'Assessorato Regionale della Salute n. 1754 del 5 settembre 2012 "Norme sulle misure di prevenzione e protezione dai rischi di caduta dall'alto da predisporre negli edifici per l'esecuzione dei lavori di manutenzione sulle coperture in condizioni di sicurezza"


Regione MARCHE

LEGGE REGIONALE 22 aprile 2014, n. 7
Norme sulle misure di prevenzione e protezione dai rischi di caduta dall’alto da predisporre negli edifici per l’esecuzione dei lavori di manutenzione sulle coperture in condizioni di sicurezza.
( B.U. 08 maggio 2014, n. 44 )

Legge regionale 31 luglio 2018, n. 30
Modifiche alla legge regionale 22 aprile 2014, n. 7 “Norme sulle misure di prevenzione e protezione dai rischi di caduta dall’alto da predisporre negli edifici per l’esecuzione dei lavori di manutenzione sulle coperture in condizioni di sicurezza”.

Regolamento regionale n. 7 del 13 novembre 2018
Misure di prevenzione e protezione dai rischi di caduta dall’alto, in attuazione della legge regionale 22 aprile 2014, n. 7 (Norme sulle misure di prevenzione e protezione dai rischi di caduta dall’alto da predisporre negli edifici per l’esecuzione dei lavori di manutenzione sulle coperture in condizioni di sicurezza)

 

Rego organizza corsi professionali finalizzati al corretto utilizzo dei sistemi e alla conoscenza delle normative dispositivi anticaduta.

Contatto